martedì 31 dicembre 2013

Lis: lascia il segno in europa

Essere protagonista di una campagna di comunicazione e sensibilizzazione nazionale. Imparare le basi sull'uso dei fumetti, delle web radio e di altri strumenti di comunicazione.

Tutto questo sarà possibile partecipando al progetto "LIS - Lascia il segno in Europa" che permetterà a 60 giovani italiani di partecipare in modo attivo a realizzare una campagna di comunicazione sulle prossime elezioni europee.

Messaggio d'auguri

Un anno di impegno per darvi ogni informazione sul mondo dei sordi con ricche notizie d'attualità e quelle storiche e sulle problematiche della disabilità uditiva nella vita di tutti giorni. Un impegno non é semplice ma arduo con tutto il gratuito come una specie di passione e di caritatevole.

La dipartita di Suor Vincenza Pistilli della Piccola Missione per Sordi

Nel pomeriggio del 26 dicembre 2013 a Bologna, Madre Vincenza (Bianca Pistilli)  è tornata alla Casa del Padre. Presso la casa per anziane delle Roveri, dove è stata allestita la camera ardente, a darle un ultimo saluto sono arrivati in tanti, non solo da Bologna ma anche da Benevento, Giulianova, Firenze, Roma…

Screening uditivo neonatale. L'ASP 8 di Siracusa. Prima in Sicilia per indagini effettuate. Ogni anno intercettati da tre a quattro casi di sordità congenita

L’Asp di Siracusa si è classificata  al primo posto tra le Aziende sanitarie siciliane per il più alto numero di indagini uditive neonatali effettuate nei punti nascita degli ospedali di Siracusa, Avola-Noto e Lentini-Augusta. A fronte di circa 2.900 parti l’anno, nei primi sei mesi del 2013, sono state effettuate  1.646 indagini.
A comunicare i primi risultati del progetto obiettivo del Piano sanitario nazionale riguardante l’attuazione dello “Screening uditivo neonatale universale” in Sicilia è stato il Dipartimento Regionale per le Attività sanitarie dell’Assessorato della Salute.

venerdì 27 dicembre 2013

Mister Sordi Italia 2013: Antonio Perri & Miss Sorda 2013: Anna Gloria Niccolò

Anna Gloria Nicolò di 22 anni di Chieti e Antonio Pirro di 23 anni di Lamezia Terme sono rispettivamente i vincitori della edizione 2013 di “Miss e Mister Sordi” il concorso ideato dall’artista sorda di Caserta Anny Tronco per integrare il mondo dei sordi e quello degli udenti. Dieci i candidati finalisti che sono sfilati sul palco allestito nella suggestiva location del Castello di Limatola in provincia di Benevento, oltre i due vincitori sono stati assegnati anche i titoli di Miss e Mr più votati del web: Anna Gloria Nicolò e Ciro Messina; 

martedì 24 dicembre 2013

ISEE e le persone con disabilità: approvato il regolamento

Il Consiglio dei Ministri, il 3 dicembre 2013, ha approvato il “Regolamento concernente la revisione delle modalità di determinazione e i campi di applicazione dell'Indicatore della situazione economica equivalente (ISEE)”.

Un gruppo di adulti sordi discutono sull'integrazione

Ragazze e ragazzi sordi ogni settimana si incontrano alla Fondazione Gualandi per avvicinarsi alla lingua italiana in un contesto dove mettono subito a frutto quello che imparano; nell’esperienza concreta si esercitano e trovano spazi per costruire nuove amicizie. La conversazione con un gruppo di ragazze/ i sordi non è cosa semplice, soprattutto se i sordi utilizzano differenti canali: lis, gesti voce, lettura labiale. Essendo la vista uno dei canali importanti per la comprensione di ciò che l’altro dice, in situazione di gruppo non sempre si coglie con lo sguardo chi inizia a parlare, a chi si riferisce, chi interviene sul commento dell’altro… 

Legge di stabilità 2014: stop alle penalizzazioni per i permessi legge 104.

Si è sanata così l'ingiustizia provocata dalla legge Monti-Fornero sulle pensioni. Anche la Camera, dopo il Senato, con l'approvazione della legge di stabilità 2014, ha decretato lo stop alle penalizzazioni che erano state previste dalla riforma Monti-Fornero sulle pensioni.

Vigilanza Rai (sul servizio sottotitoli, lis, ecc.)

L'audizione in Commissione di Vigilanza Rai della Camera dei Deputati. Il Martedì 10 dicembre la Commissione di Vigilanza Rai ha ascoltato i rappresentanti di FISH (Federazione italiana per il superamento dell'handicap), di FIADDA Onlus, di Donne in quota e di ANIMU (Associazione nazionale interpreti lingua dei segni).

giovedì 19 dicembre 2013

Concorso Internazionale di Poesia "Città di Porto Recanati" XXV edizione 2014

In collaborazione con il fondatore Prof. Renato Pigliacampo, “il salotto degli artisti” e con il Patrocinio della Città di Porto Recanati e della Regione Marche.

Fondazione "Pio Istituto dei Sordi" di Milano. Rinnovo organo istituzionale

Il “Pio Istituto dei Sordi” ha un nuovo Consiglio di Amministrazione. Il nuovo Consiglio si è insediato in occasione della prima seduta, esattamente il giorno giovedì 17 ottobre 2013, ed avrà una durata di 6 anni, quindi resterà in carica fino al 2019, come prevede lo Statuto della Fondazione.

FSSI. Sport dei sordi italiani, nuovo organo federale

La FSSI, dopo la breve gestione commissariale aprile-dicembre, é ora in mano del nuovo organo, per il prossimo quadriennio 2013-2017), eletto dall'Assemblea nazionale elettiva avvenuta a Roma il 14 dicembre 2013 come segue: Guido Zanecchia (Presidente), Massimiliano Bucca, Lorenzo Belardinelli, Carmine De Caro, Angelo Salamina e Stefano Parra (Consiglieri federali), Michela Bottini e Giuseppe Pignataro (Consiglieri federali rappresentanti atleti), Francesco Camillò (consigliere federale rappresentante tecnici).

Liceo Artistico Caravaggio di MIlano

Al Liceo Artistico Statale “Caravaggio” di Milano sono stati assegnati contributi da parte della Fondazione Pio Istituto dei Sordi di Milano per finanziare 4 progetti per attività didattiche destinate agli alunni con disabilità uditive.

Le cause della sordità

Alcune persone sono sorde dalla nascita, altre lo diventano in seguito. Secondo i fisiologi i principali tipi di questa minorazione sono due: la sordità di trasmissione e la sordità di percezione.

Mandela: il fasullo interprete per sordi si giustifica "macche' beffa, sono schizofrenico"

Ci sarebbe un attacco schizofrenico dietro lo strano gesticolare dell'interprete per i sordi al memoriale di Johannesburg per Nelson Mandela, in cui nessuno degli interventi e' stato tradotto nella lingua dei segni. E' stato lui stesso a giustificarsi cosi' in un'intervista, spiegando che soffre di questo tipo di attacchi e che aveva preso un medicinale, ma una volta sul palco l'emozione lo ha tradito e ha cominciato a sentire voci e ad avere allucinazioni.

lunedì 16 dicembre 2013

L'educazione dei sordi: i metodi riabilitativi

La scelta oralista ha dominato in modo quasi assoluto, dal Congresso di Milano del 1880, il panorama italiano sull’educazione linguistica dei sordi. Solo dall'anno 1981 a partire dalle prime ricerche sulla Lingua dei segni italiana (Lis) portate avanti dal gruppo di lavoro della dott.ssa Virginia Volterra (Istituto di Psicologia del Cnr oggi denominato Istituto di Scienze e Tecnologie della Cognizione), si è incominciato anche in Italia a parlare di altri metodi in logopedia.

Livorno. Sportello ABC, Abbattimento Barriere Comunicative. Negli uffici comunali arriva l' interprete per le persone sorde

All’URP uno sportello per aiutare chi ha deficit uditivi ad accedere ai servizi pubblici. Parte il 19 dicembre all’Ufficio Relazioni con il Pubblico del Comune (URP) un importante servizio per le persone sorde che verrà attivato in collaborazione con la Sezione livornese Ens e con Associazione "COMUNICO". Si chiama “Sportello ABC, Abbattimento Barriere Comunicative” nei confronti appunto di persone con deficit auditivo.

domenica 15 dicembre 2013

Telethon 2013 e la sordità genetica


Al centro dei progetti di ricerca finanziati da Telethon sulle malattie genetiche. Cos'è e come si manifesta la sordità ereditaria? La sordità rappresenta il difetto sensoriale più frequente e colpisce alla nascita, in Italia, all’incirca 1 bambino su 1000 nati.

giovedì 12 dicembre 2013

Piccola Missione per i Sordi: Orsola Mezzini sarà 'venerabile'

Diocesi: giorno importante, Padre Olinto Marella verso la beatificazione. Papa Francesco ha autorizzato la Congregazione per le cause dei Santi a pubblicare il decreto sul riconoscimento delle virtù eroiche della serva di Dio Orsola Mezzini, della Piccola Missione per i Sordomuti. Ne dà notizia l'arcidiocesi di Bologna, spiegando che si tratta di "un passaggio importante nel processo che porta ad un'auspicata beatificazione, perché implica il riconoscimento che le virtù umane e cristiane furono vissute dalla Serva di Dio in modo eroico ed esemplare".

Messaggio di Guido Zanecchia, epoca presidente FSSI. Una vita dello sport

Cari amici sportivi e non sportivi, gli anni di mia esperienza per lo sport dei sordi, da quando nato é  diventato sordo 13 mesi, e poi cresciuto la vita dove Istituto Gualandi di Roma, per restare durata 12 anni. Si vive a scuola e anche lo sport, grazie per crescere tutti i giorni sport, crea ricchezza per vivere meglio.
Alla fine sono cresciuto miglioramento i campioni, grazie la mia squadra udenti e poi in fondo abbandono udenti e vive con noi sordi per sostenere il bene avanti uniti ai sordi italiani e impegno anche 3 categoria e campionati italiani,

SMS di emergenza

Un'applicazione mobile consentirà alle persone sorde d'invocare l'aiuto della polizia.. Finora, coloro che hanno una disabilità uditiva avevano solo la possibilità di inviare SMS ai numeri d'emergenza. Utile anche per combattere la violenza di genere

Rai, Gelli (Pd): Azienda chiarisca su portatori d'handicap

“Alla luce di quanto emerso in commissione di Vigilanza Rai sul possibile mancato rispetto della legge sui portatori di handicap a Viale Mazzini, l’azienda di servizio pubblico radiotelevisivo ha il dovere di dare chiarimenti prima possibile”. E’ quanto dichiara il deputato del Partito democratico componente della commissione Affari sociali della Camera, Federico Gelli, di recente divenuto presidente del Cesvot, il Centro servizi volontariato Toscana che riunisce 3337 associazioni di volontariato e con 300000 volontari attivi .

mercoledì 11 dicembre 2013

Rainews e Yo-Yo con sottotitoli e lis ...


Rai, Margiotta (Pd): Subito sottotitoli e Lis su Rainews e Yo-Yo.    “Da gennaio nuovi episodi ‘Peppa Pig’ accessibili ai bimbi sordi”

Estendere il servizio di sottotitolazione e potenziare le traduzioni in lingua italiana dei segni (Lis) a tutti i canali Rai, compresi i digitali, per consentire ai telespettatori sordi di accedere alla fruizione di tutte le trasmissioni e dei programmi dell'emittente pubblica.

martedì 10 dicembre 2013

Web: Un'App per non udenti, per gestire la burocrazia

È il progetto Elisir. Consente, tramite tablet, di denunciare un furto, richiedere un documento o prenotare una visita: cose spesso impossibili da soli. Sperimentazione partita a Tor Bella Monaca di Redattore Sociale.

Storia a lieto fine di una disabile dell'udito. Presentazione del nuovo Libro

Nell'’antisala dei Baroni del Maschio Angioino, Napoli, il 15 novembre, si é presentato il libro "Colloqui con mio padre" di Maria Angela e Prisco Bruno (Grauseditore). Sono intervenuti:  Giovanni Del Rio, Maria Albruzio, Mons. Mario Cinti. Modera Franco Lista. Letture di Antonella Migliore.
"Io sento il silenzio” è forse questa la frase che meglio spiega questo testo, la vita difficile di una ragazza disabile dell'udito che passa dal non accettarsi al capire che per vivere non bisogna aver paura di lottare anche se il cammino è terribilmente complicato."

lunedì 9 dicembre 2013

Riforma dell'ISEE 2014

Maggiore equità ed efficacia nella valutazione della condizione economica delle famiglie, meno burocrazia e più controlli. È stato firmato nel corso del Consiglio dei Ministri di oggi, e presentato durante una conferenza stampa tenuta a Palazzo Chigi dal Presidente del Consiglio Enrico Letta e dal Ministro del Lavoro Enrico Giovannini, il decreto di riforma dell'ISEE, l'indicatore della situazione economica equivalente, strumento con il quale si accede all'erogazione dei servizi e delle prestazioni sociali. 

Le barriere invisibili. Non ritorniamo indietro di secoli.

È pur vero che la disabilità dell’udito e della parola, nei tempi passati -  e non  molto lungi dal nostro tempo - erano connaturati ai soggetti indicati col termine  «i sordomuti», «i sordi», o «i muti», impedendo loro, spessissimo, quella sortita di idee e scambi emozionali necessari  nel confronto degli individui.  

Scrittura e Sordità. Il binomio possibile. L'utile seminario.

La Fondazione  Istituto dei Sordi di Torino organizza il seminario che si terrà, nei locali del medesimo Istituto, il 19 dicembre nei locali dell'Istituto dei Sordi di Torino, si terrà alle ore 9.30 un seminario dal titolo: Scrittura e Sordità.
Sarà l'occasione per mettere a confronto ed ascoltare gli autori di alcune recenti pubblicazioni che si pongono il problema di migliorare, con strumenti e modalità differenti, la qualità dell'accesso alla lingua scritta, in comprensione e in produzione, delle persone sorde.
Un tema che ci pare di importanza vitale per la reale inclusione delle persone sorde nella vita civile del nostro Paese e che continua ad interrogarci.

Sordità e Lis, Fiadda: informazioni false nello spot di Google glass

La Fiadda esprime sconcerto per i contenuti del promo sul servizio Lis lanciato dalla struttura museale di Torino e Google: "Falso e aberrante il messaggio e il dato sulle 60 mila persone sorde per le quali l'italiano sarebbe seconda lingua"

mercoledì 4 dicembre 2013

Giornata della disabilità: inaugurata la mostra "Una grande esperienza"

Il Presidente della Repubblica Giorgio Napolitano, in occasione della Giornata internazionale delle persone con disabilità, ha inaugurato la mostra "Una grande esperienza" che racconta il corso video-fotografico organizzato dalla Presidenza della Repubblica insieme con l'Associazione Italiana Persone Down (AIPD). 

lunedì 2 dicembre 2013

Giornata internazionale delle persone con disabilità 2013

3 dicembre: La cerimonia ufficiale della "Giornata Internazionale delle persone con disabilità, indetta dall'ONU in occasione dell'anno internazionale degli handicappati proclamato nel 1981. "È un’occasione per ricordare le condizioni di vita di milioni di Cittadini e delle loro famiglie, ma anche un momento per ribadire la necessità di un impegno comune per garantire loro fondamentali diritti umani. Ancora troppe persone a causa della disabilità vivono situazioni di marginalità e addirittura di segregazione.

Regno Unito. Nasce il pubblico "ospedale" accessibile ai disabili

Gli Ospedali e gli ambulatori sanitari i medici dovranno comunicare con i pazienti disabili attraverso il sistema braille, la lingua dei segni e gli strumenti della cosiddetta "lettura facile". In modo che questi possano finalmente avere accesso completo alle informazioni riguardanti la loro salute.

La vita di Giulio Tarra spiegata da Carlo Perini

Tutti i sordi di Milano, anzi d'Italia e di altrove conoscono il nome del sacerdote Giulio Tarra (1832-1889), e l'Enciclopedia Treccani dice di lui che è stato «… sacerdote, direttore (dal 1855 alla morte) dell'Istituto dei sordomuti di Milano, seguì prima il metodo dell'abate Ch. M. de l'Épée, il quale si basava sulla trascrizione in lingua scritta della mimica convenzionale, poi il metodo orale»,

sabato 30 novembre 2013

Charlotte Angas Scott. Prima donna docente sorda dell'Università d'Inghilterra

Nacque a Lincoln, in Inghilterra, l'8 giugno 1858. Nell’infanzia si interessò di studi matematici,  studiando da autodidatta, sebbene il padre  fosse un  noto insegnante  di matematica. Nel 1876, all’età di 18 anni, vinse una borsa di studio per entrare al  Hitchin College. Nel quale  poi  insegnò.  La sua istruzione avveniva nelle proprie pareti domestiche  (a casa). Andò a Girton College dopo aver vinto una borsa di studio perché era molto intelligente. Il collegio era aperto solo al sesso femminile, ed era nuovo.

Eugenio Rubens-Alcais. Uno dei grandi padri dello Sport dei Sordi

Il discorso delle mani di Eugenio Rubens-Alcais, fondatore del Comitato Internazionale dello Sport dei Sordi, al Congresso di Copenaghen (Danimarca) nel  1931. Il filmato é registrato con molto raro e di grande valore d'immagine storica.




venerdì 29 novembre 2013

Ausili tecnici e informatici: Iva agevolata e detrazione Irpef

Per l’acquisto di mezzi necessari alla deambulazione e al sollevamento dei disabili si applica l’aliquota Iva agevolata del 4%. Tra i beni soggetti a Iva agevolata rientrano, ad esempio:
- le protesi e gli ausili inerenti le menomazioni di tipo funzionale permanenti (compresi pannoloni per incontinenti, traverse, letti e materassi ortopedici antidecubito e terapeutici, cuscini jerico e cuscini antidecubito per sedie a rotelle o carrozzine eccetera)

Usare la voce o i segni?

per i non udenti é guerra da 133 anni.
"Gli impianti che aiutano a sentire sono sempre più raffinati e la ricerca lavora a nuovi interventi, ma su come parlare resta un'antica divisione."
L'articolo scritto da Federico Geremi é pubblicato nella rivista "il venerdì", edita de La Repubblica,  del 29 novembre 2013 (pag.71).

giovedì 28 novembre 2013

Restituiamo la parola alla persona sorda

L'intervento del regista di Io, straniera? e Vuoi parlare con me? all'evento L’estate di Giacomo Matilde - Io, straniera? Uno sguardo sulla sordità. Parliamone attraverso l'audiovisivo, tenuto lo scorso 21 settembre alla Casa del Cinema.
Credo che una delle questioni più urgenti, oggi, sia quella di restituire la parola alla persona sorda. 

Perché scrivo «SILENZIO» con la lettera maiuscola

Nei miei testi scientifici ho utilizzato poco il termine «sordità», ma  molto la parola «silenzio», spesso scritta, o quasi sempre, con la lettera maiuscola. Il fatto è che io sono approdato al Silenzio quando avevo sperimentato l’ascolto, vissuto in quella full immersion decantata dagli psicologi e dai pedagogisti fondanti le proprie teorie sull’importanza dei processi sensoriali afferenti alle principali aree visive e  acustiche.

mercoledì 27 novembre 2013

Grottammare: 'Fantasia o Realtà?!' la Sordapicena va in scena al Teatro delle Energie

Due investigatori indagano sulla Sordapicena e si recano nella sede dell’associazione, a Dubai. Qui, l’amministratore illustra le innumerevoli attività svolte, tra cui anche quella di viaggiare nel tempo… “Fantasia o Realtà?! II atto” è il titolo e insieme la promessa con cui l’associazione Sordapicena invita il pubblico al Teatro delle Energie, sabato prossimo 30 novembre, alle ore 21.

lunedì 25 novembre 2013

Una realtà di discriminazioni e violenza


Le donne con disabilità sono discriminate sia in quanto donne, sia in quanto persone con disabilità e lo sono maggiormente se appartengono a minoranze etniche, linguistiche o religiose. La violenza nei loro confronti attinge da un pregiudizio di genere e cioè dalla mancanza di parità di uguaglianza tra uomo e donna, cui si aggiunge la considerazione stereotipata relativa al corpo della donna disabile, percepito in genere come “asessuato”, “anormale” o “malato”.

Miur: piu' alunni disabili, ma aumentano prof sostegno.

Rapporto docenti/studenti di 1 a 2 e con dl personale piu' stabile. Aumentano gli alunni disabili nella scuola italiana. Ma cresce anche il numero dei docenti di sostegno. È quanto riferisce il ministero dell'Istruzione che ha anticipato i dati statistici sugli alunni con disabilita' e sul sostegno relativi al 2013/2014 che saranno perfezionati a conclusione delle procedure di assunzione in ruolo.

domenica 24 novembre 2013

Le persone sorde sono "ambasciatori" della Madre di Dio

Gli interventi di Dio nelle vicende degli uomini. I beniamini della Madonna.Sembrano essere i sordomuti. «Essi sono di gran lunga i più efficaci "ambasciatori", i più credibili». Nel campo delle apparizioni sembra che i preferiti da parte della Vergine siano i bambini sordomuti, che solitamente – almeno nei secoli passati – erano addetti a pascolare il gregge.

Il ruolo dei genitori nell'educazione al linguaggio.

Gli atti del convegno svoltosi al Centro sociale Novedrate il 26 ottobre 2013, organizzato dall'Afa di Cantù (Como), il moderatore Elio Parodi.
"Buon pomeriggio a tutti, vi ringrazio per essere qui presenti a questo incontro che intende vedere le varie posizioni che ci sono nelle famiglie quando hanno a che fare con la sordità.

Figli di un dio minore. Maria Teresa, che ha imparato la lingua dei sordi per amore di Mirko.

E ora fa video di make up. Solare ed empatica: Maria Teresa Pangia, 29enne originaria di Rotello e interprete di Lis, racconta a Primonumero in un’intervista come è nata la passione per la lingua dei segni, quella utilizzata dai sordi per comunicare, la decisione di impararla e la nascita, successivamente, del suo progetto per cui sta realizzando dei Tutorial di make up in lingua dei segni. Fidanzata da quattro anni con Mirko, ragazzo sordo conosciuto alcuni anni fa proprio durante il corso frequentato a Pescara, Maria Teresa spiega il motivo di questa iniziativa: «Stando con Mirko e guardando con lui la televisione mi sono resa conto che c’erano tante cose che lui non riusciva a capire, anche se sa leggere le labbra. Spesso mi chiedeva di segnargli delle cose - ha raccontato - così mi è venuta in mente l’idea di avviare un progetto che potesse coinvolgere sia i sordi che gli udenti. Sono partita dal Make up perché è una cosa che a me piace, ma mi piacerebbe trattare anche altri argomenti».

sabato 23 novembre 2013

La voce verbale

Quante volte ho letto - e ascoltato nel tempo della mia infanzia e fanciullezza uditiva - la parola! Quando si pensa alla «parola» si fa riferimento, per il 99% dei casi, alla parola verbale. Ma effettivamente che cos’è? Io la considero come vestire il «segno» di sonorità. Lo costatiamo nei bambini udenti. Ci vuole quasi un anno di vita per raggiungere l’autonomia di produrre tra le 12-20 parole. Sebbene ne comprendono molte di più, l’apparato fono-articolatorio ancora non è pronto perché il piccolo possa pronunciare correttamente le parole.

Legge 125/13. La vigilanza governativa...

Il giornale dello Stato "Gazzetta Ufficiale" del 30 ottobre ha annunciato che è stato convertito, in Legge con modificazioni, il decreto-legge presentato dal Governo di Letta n. 101 del 30 agosto 2013, pubblicato nella Gazzetta Ufficiale n. 204, avente per oggetto “Disposizioni urgenti per il perseguimento di obiettivi di razionalizzazione nelle pubbliche amministrazioni e nelle società partecipate”.

Neonati: studio Italia-Gb svela percezione del proprio corpo

Uno studio ha misurato il comportamento visivo dei neonati in relazione a stimolazioni visivo-tattili, per cercare di capire se i bebe' abbiano consapevolezza del proprio corpo nei primi giorni di vita e, in caso, quali siano i fattori implicanti nel processo di consapevolezza del se' corporeo.

"Il docufilm in onda in Rai". Appello della coreografa che fa danzare i sordi

"Penalizzati in modo molto serio dal mancato riconoscimento della lingua dei segni italiana. L'Italia deve fare un passo in avanti". Docufilm realizzato con i 'The Silent Beat' . "Il docufilm in onda in Rai" Appello della coreografa che fa danzare i sordi.

venerdì 22 novembre 2013

Legge 68/99. Nota della CGIL

Lavoro e disabilità: no a confusioni normative. È ancora in vigore o no quel Decreto di Riordino delle Province, varato a suo tempo dal Governo Monti, che vietava di assumere personale a tempo indeterminato? E riguarda anche le persone aventi diritto al collocamento obbligatorio? Secondo la Corte dei Conti sembra di sì, ma ciò viene contraddetto, a parere della CGIL, dalla recente Legge sulla razionalizzazione della Pubblica Amministrazione