giovedì 30 maggio 2013

Perché ‘insistere’ sui disabili? Sono invisibili alle statistiche, alle politiche sociali e alla società

Per  l’Unicef il Rapporto è limitato mancano definizioni, metodologie e indicatori comuni. Il Miur e l’ Istat sono le fonti principali per sapere su questa complessa realtà e ne sortisce che continuano ad aumentare gli studenti disabili e gli insegnanti di sostegno. I dati (incredibile!) non sono aggiornati, pertanto è arduo da accorpare e comparare a livello internazionale. Perché?  Non ci  sono  indicatori, metodologie e definizioni uguali.  Cosicché  siamo sempre su quella linea e ripetitività che i bambini e gli adolescenti disabili “sono troppo spesso invisibili nelle statistiche, nelle politiche, nelle società”.  

Per i giovani sordi, il linguaggio é fondamentale

Di recente é stato presentato al mondo la condizione dell'infanzia nel mondo 2013. Questo rapporto dell'Unicef é avente per il titolo "Bambini e disabilità. Riportiamo la pagina che riguarda la sordità: "Per i giovani sordi, il linguaggio è fondamentale", scritta da "Krishneer Sen, giovane attivista sordo di Suva, nelle Isole Figi e vincitore della borsa di studio
World Deaf Leadership, studia tecnologia dell’informazione presso la Gallaudet University negli Stati Uniti. Nel 2012, ha lavorato come stagista per l’UNICEF Figi"

mercoledì 29 maggio 2013

Progetto Proteus: Educazione e Formazione a favore dei ragazzi e giovani sordi

Valutazioni conclusive del progetto ACTrain e invito ad una futura cooperazione. www.see-hear-touch.com). Questo progetto è il risultato di una conoscenza condivisa, le esperienze sono quelle di tutti i partner provenienti dai quattro Paesi Europei Slovenia, Austria, Italia e Grecia. È il risultato di una collaborazione stretta fra esperti nel campo dell'educazione, della formazione, dell'occupazione che include a livello sociale ciechi, ipovedenti, sordi e sordastri, coinvolgendo i settori dell'informatica e della comunicazione tecnologica (ICT).

La presentazione del libro "Il cilidro magico di Cinzia" - 19 giugno

Un romanzo ironico e frizzante da leggere tutto d’un fiato! di Elena Pavesi. Che ci racconta la formazione di una giovane veterinaria, dall’infanzia alla maturità professionale. La narrazione si alterna a una ricca serie di aneddoti spassosi sulle più incredibili disavventure che possono capitare a un veterinario e sulle richieste più assurde che un cliente possa esprimere riguardo al proprio amico a quattro zampe.
Come un inesauribile cilindro magico di un prestigiatore abile e beffardo, la vita dona a Cinzia, e alla sua cerchia di amici a quattro zampe, un caleidoscopio di esperienze ed emozioni.
Nel bene e nel male, anche quando tutto sembra essersi fermato nel più banale nonsenso, ecco che un colpo di vento rimette tutto in gioco e ci si ritrova a scommettere di nuovo su se stessi e le proprie capacità, a ripartire da zero con un briciolo di sana incoscienza.

martedì 28 maggio 2013

European Disability Forum ad Atene: "Chiediamo una via sociale per uscire dalla crisi"

E' stata concentrata sulla situazione delle persone con disabilità e la crisi, l'assemblea generale annuale dell'European disabillity forum tenutasi fino a ieri (26 maggio, n..r.d.) ad Atene. Due giornate in cui centinaia di rappresentanti di organizzazioni affiliate di tutta l'Unione hanno anche parlato dell'attuazione della Convenzione delle Nazioni Unite sui diritti delle persone con disabilità e rinnovato gli organi sociali del Forum con la rielezione di Yannis Vardakastanis come presidente (del muovo comitato esecutivo fanno parte anche Gunta Anca dal Consiglio nazionale lettone e Donata Vivanti di Autism Europe come vicepresidenti, Rodolfo Cattani dell'Unione europea dei ciechi come segretario e Pat Clarke della Federazione irlandese dei disabili come tesoriere).

Ricordando Manlio Marcioni. Un uomo signorile di tanta onesta.

 Il 28 maggio di quattro anni fa, alle 10,30   MANLIO MARCIONI partiva per un viaggio senza ritorno… uno  straordinario compagno  di un lungo impegno sociale con lui condiviso a favore dei Sordi italiani, pieno  di  autentica passione sacrificio e lungimiranza.
Ci guidavano sentimenti e consapevolezza rari negli uomini e donne di oggi e la saggezza di Manlio stemprava ogni decisione/azione sul campo.  Io ricordo come fosse ieri…

Beato Luigi Biraghi e i Sordi

Beato Luigi Biraghi. Sacerdote fondatore. Vignate (Milano), 2 novembre 1801 – Milano, 11 agosto 1879. Monsignor Luigi Biraghi fu un sacerdote di profonda spiritualità e vasta cultura. Insegnante e direttore spirituale nei seminari, fu anche consigliere degli arcivescovi di Milano. Nel difficile trapasso della Lombardia dall’Austria al Regno d’Italia, fomentò il dialogo e la pacificazione. 

domenica 26 maggio 2013

Giulianova perde Scienze del Turismo: dal 1° luglio si torna a Teramo

Il Rettore Luciano D'Amico ha deciso: dal prossimo 1 luglio il corso di laurea in Scienze del Turismo lascerà Giulianova per fare ritorno a Teramo.
È stato lo stesso D'Amico a comunicarlo al sindaco Francesco Mastromauro, in un incontro da quest'ultimo definito "molto cordiale e proficuo".

venerdì 24 maggio 2013

Anche i sordi all’Università con la Lingua dei Segni (LIS)

Si è svolto recentemente, con successo, presso la Facoltà di Lingue dell’Università di Bari il corso relativo alla “Lingua dei segni”, organizzato dalla lista “Studenti indipendenti” e tenuto da Michele Bitetto il quale ha avuto varie esperienze di insegnamento in varie associazioni. La Lingua dei Segni Italiana (LIS) rappresenta oggi il ponte che favorisce la cultura dei sordi. La sordità profonda si vince soprattutto con la cultura.

La diffusione della sordità infantile (epidemiologia)

L'epidemiologia è la "scienza" che ha per compito lo studio della salute e delle malattie in seno alle popolazioni, in relazione all'ambiente ed al loro modo di vita. Ciò allo scopo di individuare le cause determinanti, le forme morbose, il ritmo e l'intensità con cui queste ultime si manifestano e le condizioni che le ostacolano o le favoriscono.

La Lingua dei Segni, questa sconosciuta. Intervista a Cinzia Sabbatini.

Quando si parla di integrazione solitamente si pensa ai migranti ma anche all’interno della società italiana esistono dei “mondi” diversi e poco conosciuti che sono vere e proprie culture. Un esempio è la realtà dei sordi che abbiamo voluto conoscere meglio con l’aiuto di Cinzia Sabbatini, presidente dell’Associazione “Interculturando” Roma e curatrice del libro “Esiste un luogo”, una raccolta di esperienze svolte all’ISISS (Istituto Statale di Istruzione Specializzata per Sordi) di Roma.

giovedì 23 maggio 2013

Il Welfare in agonia

Lo Stato italiano vuole risparmiare denaro e lo fa con i «tagli» alle spese. In ogni regione si spende e spande, come si usa dire.  L’ENS per effetto del D.P.R. 31 marzo 1979 ha trasferito i compiti, che una volta gestiva come “ente parastato”, alle regioni e agli EE.LL. 
È noto a tanti che, le Regioni, ha gestito malissimo i servizi pro-sordi. Non vi è stata una linea omogenea per tanti motivi perché, i politici di maggioranza dell’Ente Regione, hanno seguito una via di interessi di partito.

mercoledì 22 maggio 2013

Il cortometraggio "Matilde"

«Matilde», il film per abbattere le barriere della comunicazione. I disagi di chi non sente in un cortometraggio premiato in tre festival del cinema
Punta i riflettori su una disabilità "invisibile", la sordità, che costringe chi non sente a combattere ogni giorno contro le barriere della comunicazione. Il cortometraggio «Matilde», già premiato come miglior corto italiano al Rome Indipendent Film Festival e al Festival del Cinema europeo di Lecce, ha vinto di recente anche al Toronto International Film Festival nella sezione "Bambini". Secondo la giuria «ci invita a condividere il viaggio della bella Matilde, mentre ci fornisce un’esperienza che gioca con tutti i nostri sensi».

lunedì 20 maggio 2013

Progetto del servizio dei sottotitoli per sordi

Sottotitolazione per sordi. Prospettive future e presentazione del corso di alta formazione in sottotitolazione. Incontro del 23 Maggio 2013, ore 16.30 presso l'Istituto Statale Sordi Roma - Mediavisuale.
L’incontro, ultimo appuntamento del ciclo di seminari “Tecnologie e qualità della vita” intende fornire un quadro esaustivo circa lo stato della sottotitolazione per sordi in Italia e presentare il corso di alta formazione in sottotitolazione per le persone sorde, promosso dall’Istituto Statale per Sordi di Roma - Mediavisuale e CulturAbile per l’anno 2013/2014.

domenica 19 maggio 2013

Il "ghetto televisivo" di tanti cittadini non udenti.

Ancora una volta un cittadino non utente denuncia la discriminazione vissuta da parte della RAI, che dopo l’’avvento del digitale terrestre, mette a disposizione il servizio di sottotitolazione soltanto nelle prime tre reti. Si tratta di una questione che merita quanto meno una chiara spiegazione, da parte del servizio televisivo pubblico

Una biblioteca di libri senza parole

Ci avevate mai pensato? Tante volte comunichiamo senza parlare: basta uno sguardo, per esempio, per far capire che siamo arrabbiati; quando vediamo qualcuno che ci piace tanto, invece, sorridiamo e gli occhi si illuminano … Certo, le parole sono importanti per esprimere i pensieri e sentimenti, ma è altrettanto importante la lingua dei segni e anche il silenzio.

venerdì 17 maggio 2013

Impianto Cocleare. Presentazione del libro "Marco e Asha vanno in ospedale"

Incontri con l’autore: Marco e Asha vanno in ospedale. Pensieri di bambini sordi di Marisa Bonomi (Sinnos, 2012). Venerdì 24 maggio, alle ore 16.30, presso la Sala Conferenze dell’Istituto Statale Sordi di Roma, verrà presentato il volume Marco e Asha vanno in ospedale. Pensieri di bambini sordi di Marisa Bonomi (Sinnos, 2012).

mercoledì 15 maggio 2013

Guerra (Welfare): completare il Piano d'azione sui diritti dei disabili

 «Il Piano d'azione, previsto dalla Convenzione Onu sui diritti dei disabili - ha sottolineato Guerra - che deve dirci quali obiettivi porci e come raggiungerli, va completato per poi essere adottato dal Consiglio dei ministri. E và completato attraverso una Conferenza nazionale sulla disabilità, che mi impegno a indire molto presto».

Cinedeaf presenta: Segni di cinema

A Roma il 17 maggio presso l'Istituto Statale Sordi (Via Nomentana 56), in occasione della Giornata Internazionale contro l’omofobia e la transfobia – IDAHO (International Day Against Homophobia and Transphobia) l'Istituto Statale Sordi dedica la giornata di venerdì 17 maggio a un incontro speciale di “Segni di Cinema”.

martedì 14 maggio 2013

La scomparsa della storica Federazione dei Sordi

La Federazione Italiana degli Istituti per i Sordomuti, costituita a Bologna il 13 novembre 1949, indipendente della legge n.889 del 12 maggio 1942, prevedeva l'istituzione dell'omonima Federazione, per coordinare e coinvolgere le forze e le iniziative per il raggiungimento dell'elevato grado di valorizzazione intellettuale morale e sociale del  sordo e in particolare per promuovere lo studio dei problemi  dell'istruzione e dell'educazione, sollecitando le autorità competenti.

Incontro con Renato Pigliacampo

Presentazione della seconda edizione di “Lettera ad una logopedista” e “L'albero di rami senza vento”.
Sabato 18 maggio 2013 ore 16.00 presso il bar “Senza Nome” - via Belvedere 11/b -  Bologna Centro.
Renato Pigliacampo, sull'esempio del neuropsicologo statunitense Olivier Sacks, è narratore scientifico delle proprie esperienze, o di racconti di pazienti che segue come medico.

lunedì 13 maggio 2013

Applauso silenzioso: il più grande di sempre al Concerto del 1 maggio

Si può applaudire in silenzio. Sarà bello che a farlo saranno decine, forse centinaia di migliaia di persone. Il Concerto del Primo maggio mette insieme palco e spettatori in un momento di inclusione. I ragazzi sordi di Radio Kaos ItaLis saliranno sul palco, ospitati dal cantante Daniele Silvestri, e chiederanno al pubblico di piazza San Giovanni (e, perché no?, anche a quello a casa) di fare il più grande applauso silenzioso della storia, attraverso il modo utilizzato dalle persone sorde per mostrare il proprio apprezzamento: non un battito di mani, ma le braccia alzate verso l’alto e le mani che roteano velocemente prima verso destra poi verso sinistra.

La chiusura delle scuole per sordi

Le scuole specializzate parificate per sordi riconosciute dallo Stato sono abrogate dal Decreto Legislativo 13 dicembre 2010, 212, in ossequo alla Legge n. 246 del 28 novembre 2005.

domenica 12 maggio 2013

Fand Day 2013, le politiche per i disabili "sono ad un bivio"

Tradizionale appuntamento per le associazioni aderenti alla Fand che si riuniscono a Roma il prossimo 15 maggio per confrontarsi sulle proposte adatte a scongiurare i "crescenti rischi di esclusione sociale" . Una mattinata per discutere insieme sulle possibili soluzioni da attuare per affrontare le crescenti difficoltà vissute dai disabili in questi tempi di recessione economica e crisi del Welfare:

Batterie apparecchi acustici

Il sito nasce grazie al Dott. Antonioli Simone, dottore in tecniche audioprotesiche ed in tecniche audiometriche, con lo scopo di poter mettere a disposizione del maggior numero di persone portatrici di apparecchi acustici ed impianti cocleari le batterie al prezzo più basso ad oggi disponibile sul mercato italiano.

Nella scuola: o Lingua dei Segni o ... oralità?

Per le persone sorde è preferibile un apprendimento centrato sulla Lingua dei Segni o sull’oralità? Il dibattito sembra convergere sulla pluralità delle lingue. Anche nel nostro Paese, nel corso degli ultimi decenni, si è molto diffusa la Lingua dei Segni (LIS) per le persone sorde.

Atti del Congresso Internazionale di Milano 1880

Gli Atti del Congresso Internazionale tenuto in Milano dal 6 al 11 settembre 1880, «pel miglioramento della sorte dei sordomuti»  fu stampato l'anno successivo, 1881, dalla Tipografia Eredi Motta di Roma. Il volume, in formato 14 x21,5, reca all'inizio la prefazione, redatta dal segretario del Congresso, Pasquale Fornari, compilatore degli stessi atti, il quale afferma di avere svolto il suo dovere in quanto a fedeltà, imparzialità e diligenza, col massimo rispetto per i pensieri altrui e nelle traduzioni «… ho talvolta preferito, fidus interpres», ovvero la pratica della traduzione professionale, per l'integrità della frase originale.

giovedì 9 maggio 2013

La mia sordità di Rita Bosco

La mia vita è una battaglia passata, passa e passerà realmente, avendo il mio handicap: LA SORDITA’, che è un senso di menomazione uditiva, creata nel ventre della mia madre con il silenzio permanente e penetrante, fatto dai senza suoni, senza rumori quotidianamente, come un peso inesorabilmente che chiunque non sa cosa sia !

La disabilità

Per quanto riguarda il concetto di disabilità, nel maggio 2001, l’Organizzazione mondiale della sanità (OMS) ha approvato l'International Classification of Functioning, Disability and Health (ICF), con lo scopo di integrare sia il modello medico sia il modello sociale; pur non essendo una condizione esclusiva della popolazione anziana, la disabilità è prevalentemente osservabile nella fascia degli ultra settantacinquenni dove la cronicità, la morbilità, la compromissione funzionale, la polifarmacoterapia e le problematiche di tipo sociosanitario, giocano un ruolo determinante.

mercoledì 8 maggio 2013

Il suono dei colori

Cantiere dell’arte all’Istituto dei Sordi di Torino
The sound of colours - Il suono dei colori
Giovedì 9 maggio dalle ore 10 alle ore 16
Progetto di Arte Partecipata  a cura del Dipartimento Educazione del Castello di Rivoli – Museo d’Arte Contemporanea Istituto dei Sordi di Torino, Via S. Pancrazio, 63 – Pianezza

Parlamento Italiano della Legislatura XVI. Tutela della disabilità

Sul tema della tutela della disabilità, da parte della Camera dei Deputati durante la XVI^ Legislatura, il Parlamento ha approvato ed esaminato alcune proposte di legge contenenti specifiche misure a tutela dei disabili. Oltre alla legge che opera il riconoscimento della sordocecità quale disabilità specifica unica e alla revisione dei criteri per l'attribuzione del trattamento economico spettante agli invalidi civili, vanno ricordate le disposizioni dirette ad estendere alle associazioni a tutela dei disabili alcune norme applicabili agli istituti di patronato, nonché le norme che introducono specifiche forme di assistenza a tutela dei disabili gravi privi del sostegno familiare.

martedì 7 maggio 2013

Galleria degli Uffizi, il nuovo progetto visivo per i sordi

Al Museo di Firenze, Galleria degli Uffizi, un nuovo progetto didattico per i non udenti. Dieci icone, dieci capolavori da capire attraverso la lingua dei segni italiana (Lis). È questo il progetto ''Insegnami l'arte'' promosso dalla sezione didattica del Polo Museale Fiorentino.

Forum Italiano sulle Disabilità (RID). Giampiero Griffo riconferma il rappresentante italiano presso il Forum Europeo delle persone con disabilità

Per essere presenti dove “si fanno” le politiche europee. Aumenta la consapevolezza nel FID – il Forum Italiano sulle Disabilità, impegnato nella tutela dei diritti delle persone con disabilità a livello europeo, che in questi giorni ha tenuto la propria Assemblea – sulla necessità di essere presenti uniti e “in massa”, anche là dove si decidono le politiche del Vecchio Continente. Lo confermano le crescenti adesioni di varie associazioni

domenica 5 maggio 2013

Enrico Letta, il nuovo Governo d'Italia

Nel 28 aprile 2013 il Presidente della Repubblica Napolitano decreta che "l'On.le Enrico Letta é nominato Presidente del Consiglio dei Ministri.". Tanti auguri di buon lavoro.