venerdì 25 aprile 2014

Grande utilità della iniziativa dell'Unione Nazionale Consumatori a favore dei Sordi (Lis e sottotitoli)

 Consumatori senza barriere: 30 video per aiutare i non udenti. Un progetto di Unione Nazionale Consumatori in collaborazione con Lega Cosumatori e Accedemia Europea Sordi per informare i consumatori sordi

La sottotitolazione, requisito sempre più indispensabile


E per una “cultura dell’immagine” sempre più inclusiva e accessibile a tutti, è quanto mai meritoria l’iniziativa di CERPA Italia (Centro Europeo di Ricerca e Promozione dell’Accessibilità), che propone appunto con la sottotitolazione le varie videointerviste della propria mediateca, realizzate con i Soci, le Socie e i partner del Centro

San Marco (I sec.) evangelista e seguace di S. Paolo e di S. Pietro

 
Ebreo di origine, nacque probabilmente fuori della Palestina, da famiglia benestante. San Pietro lo chiama «figlio mio» e lo ebbe certamente con sé nei viaggi missionari in Oriente e a Roma, dove avrebbe scritto il Vangelo. Oltre alla familiarità con san Pietro, Marco più tardi fu anche al fianco di san Paolo.

giovedì 24 aprile 2014

Il seminario sulla sordità e sulle soluzioni di accessibilità


Il Seminario sul tema “Ascoltare con gli occhi: le esigenze abitative delle persone con disabilità uditive e soluzioni di accessibilità.” che si svolgerà presso l'Exposanità Quartiere Fieristico di Bologna, il 23 maggio 2014.

Nostra Signora di Parigi in Lingua dei Segni Italiana.

Emozioni di una serata. Il giorno 7 aprile 2014 sono andato a Roma per partecipare alla rappresentazione teatrale in Lis “NOTRE DAME DE PARIS”. Il teatro era pieno, lo spettacolo, bellissimo, era interpretato da attori che recitavano in lingua dei segni e in alto scorrevano anche i sottotitoli per chi non la conosce.

Santa Pasqua 2014


In occasione delle tradizionali feste pasquali vi auguriamo Buona Pasqua con il Cristo Risorto a tutti i sordi, gli amici e le famiglie dei sordi benedicendo ogni bene di pace.

martedì 22 aprile 2014

Luana e la moda senza... confini. Con il fidanzato Jacopo ha creato il primo blog fashion dedicato ai non udenti.

Di Siena la città che l'ha adottata, le piace che sia silenziosa, romantica e piena di sfaccettature, proprio come lei. Luana De Caro ha 26 anni e tanta vita alle spalle. E' originaria di Salerno, studia Comunicazione, Lingue e Culture presso la facoltà di Lettere e Filosofia e si definisce una ragazza estroversa, sognatrice, con un debole per la moda.

mercoledì 16 aprile 2014

Santa Bernardette Soubirous e la storia dei sordi

(1844 – 1879). A lei, quattordicenne, povera e analfabeta, appare più volte la «Signora». Nell'apparizione del 25 marzo 1858, la Signora rivela il suo nome: «Io sono l'Immacolata Concezione». Quattro anni prima, Papa Pio IX aveva dichiarato il dogma dell'Immacolata Concezione di Maria.

Giustizia è fatta per le persone con vera disabilita'! (Invalidi civili, ciechi e sordi)

«Le modalità adottate dall’INPS per le verifiche straordinarie sui cosiddetti “falsi invalidi” sono state illegittime e lesive dei diritti delle vere persone con disabilità e i dati forniti dall’Istituto “gonfiati” e forieri solo di costi per l’Amministrazione»: basta da sé, questa breve sintesi di una recente Sentenza del TAR Lazio, per caratterizzare la portata realmente “storica” di un provvedimento che fa giustizia di tante vessazioni.

martedì 15 aprile 2014

Permessi legge 104: quando e come la cumulabilità

Chi sono i lavoratori che possono cumulare i benefici e cosa consente esattamente il dettato di legge? Ecco come non perdere la bussola in una normativa in continua evoluzione. La cumulabilità dei permessi previsti dalla legge 104 del 1992 in capo allo stesso lavoratore per assistere due familiari con grave disabilità è disciplinata dall’art. 6 del decreto legislativo 119/2011.

Inps condannata a pagare l'indennita' ad un minore sordo

Il Tribunale di Perugia riconosce il diritto all'indennità di comunicazione ad un minore extracomunitario sordomuto e condanna l'Inps al pagamento anche degli arretrati. Nella stessa sentenza viene ribadito che in casi come questi, il solo mancato possesso della carta di soggiorno non può pregiudicare l'accesso alle prestazioni di welfare previste da leggi italiane. Lo riporta il sito dell'Inca Umbria.

venerdì 11 aprile 2014

Sordità, urla nel silenzio. Ma il mondo non ascolta

I non udenti sono i protagonisti del progetto "Dinvisibile", un neologismo della fotografa napoletana Maria Nasti creato dalle parole "divisibile" e "invisibile". Il mondo in questi scatti resta sordo, al di là di un vetro appannato, nei confronti di un universo complesso in cui il fascino della lingua dei segni si unisce al dolore che si cela dietro ogni isolamento. "L'obiettivo delle mie foto? Porre domande, più che dare risposte" spiega l'autrice nel suo blog.

L'insegnante sorda e Papa Francesco

È anche simpatica. Quando il cronista le ha inviato una mail chiedendo testualmente «vorrei contattarla, come posso fare?» lei non si è persa d’animo e ha scritto: «Salve sono sorda di persona meglio :)». È questo il «bigliettino da visita» di Angela Doronzo, 29enne barlettana che con grande piacere ci tiene a sottolineare che è «l’unica sorda d’Italia ad essere docente di scuola primaria».

Convegno sulla comunicazione

Convegno Erickson: Sviluppare le abilità di comunicazione nella disabilità presso il Centro Studi Erickson, Trento, 16 e 17 maggio 2014. Il Centro Studi Erickson presenta il medesimo 1° Convegno, per educatori, coop. Sociali, logopedisti, psicologi, insegnanti di ogni ordine e grado, due giornate dedicate interamente alla comunicazione alternativa. 

domenica 6 aprile 2014

Esplora il significato del termine: Expo, la sfida dell’accessibilità-

Finalmente. È tardi, certo. Expo 2015 aprirà i battenti ai visitatori fra poco più di un anno. Ma siamo italiani, e sappiamo perfettamente che le nostre migliori energie siamo capaci di metterle in campo solo se accompagnate dalla parola magica “emergenza”. E così il tema dell’accessibilità per tutti, comprese le persone con disabilità, è finalmente entrato nell’agenda delle priorità pubbliche.

Ricordando P. Antonio Profico. Educatore dei Sordi

P. Antonio Profico era nato a Torricella Sicura (Teramo) il giorno 11 maggio 1923. Era entrato nello studentato della Piccola Missione per i Sordomuti nel 1935. Aveva coronato la sua formazione di insegnante specializzato per i Sordomuti, gli studi di filosofia e di teologia con l'ordinazione sacerdotale nel 1949 nel centenario della vocazione del Fondatore della PMS, Don Giuseppe Gualandi.