lunedì 21 maggio 2018

“Contratto di governo”, la disabilità non è solo un ministero

Un intero articolo è dedicato alla disabilità: prevede l'istituzione di un ministero dedicato e fa riferimento a inclusione scolastica e lavorativa, a fondo non autosufficienze e accessibilità. Fish: “Mancano aumento pensioni e indennità accompagnamento e riferimento a Programma d'azione. Niente anche su Dopo di noi”. Fand: “Bene il ministero. Non c'è tutto, ma aiuteremo a completare”

Denise, la ragazza sorda che «parla» ai cavalli

Grazie a un metodo innovativo e a istruttori formati a dovere, da settembre tanti giovani non udenti potranno salire in sella e imparare a cavalcare. Come Denise, che qui ci racconta la sua grande passione
«Ciao, sono Denise, ho 22 anni, adoro cavalcare e sono sorda. Non scrivere sordomuta: è un errore che voi giornalisti fate sempre», mi dice.

Liberi di scegliere, liberi di vivere, liberi, fra donne e uomini liberi

FISH verso un Congresso aperto a tutti – Roma 26/27 maggio - Liberi di scegliere, liberi di vivere, liberi, fra donne e uomini liberi - Roma, 26/27 maggio, Hotel Aran MantegnaSi avvicina il Congresso 2018 della Federazione Italiana per il Superamento dell’Handicap di cui sono stati resi noti il programma e i contenuti dell’evento che si terrà a Roma (presso l’Hotel Aran Mantegna) il 26 e il 27 maggio.

Tradurre le canzoni in Lis

La Fondazione Istituto dei Sordi di Torino, nel progetto della formazione, organizza il seminario di Mauro Iandolo sul tema "Tradurre le canzoni in Lis" che si svolgerà a Torino presso la sede della medesima Fondazione in Viale San Pancrazio 65 - Pianezza (Torino)

martedì 15 maggio 2018

Anna la traduttrice i miei gesti per i sordi

Anna fa «sentire» ai sordi le parole del Salone, traduce decine di incontri ed è diventata una star..
«Per i tempi adoro lavorare con Augias. La più difficile da tradurre è Luciana Littizzetto: nel linguaggio dei segni le battute non fanno ridere».

Lo Sport dei sordi é una vera integrazione nella comunità di tutti

Per Andrea la sordità non è mai stata un limite. E ora diventa un’occasione. Nato nel 2001 con una sordità congenita, è stato operato dal dottor Burdo e ora sente perfettamente. La sua condizione, però, gli è valsa la convocazione nella nazionale volley U21 dei non udenti

La sfida invisibile

Sara Giada Gerini racconta in un libro la vita vera di una ragazza che non ci sente con le orecchie, ma col cuore.
Sorda dalla nascita per una rosolia contratta dalla madre al quarto mese di gravidanza, Sara Giada Gerini è una bella giovane donna piena di grinta, ex campionessa olimpionica di pallavolo della Nazionale Sordi, salita alla ribalta delle cronache dopo aver postato sulla sua pagina Facebook un video nel quale rivendica i diritti dei non udenti. Il video è stato visto da circa 23 milioni di persone in 5 mesi e ha avuto oltre 800mila condivisioni. Tutto questo ha trasformato Sara in una moderna, ironica, scanzonata “Giovanna d’Arco delle pari opportunità” anche per chi non ha il dono dell’udito.

martedì 8 maggio 2018

La LIS e l’integrazione degli alunni sordi nell’ambiente scolastico

Oggi ( 3 maggio, n.d.r.)  il Prof. Filiberti affronta il tema dell’inclusione partendo da un handicap “invisibile”, quello degli alunni sordi (1^ parte)

Lavoro per tutti ...

1 maggio, una festa per tutti? Ecco cosa è cambiato per i lavoratori disabili
Ha quasi 20 anni la normativa per l'inserimento lavorativo delle persone con disabilità, nata per rimuovere ostacoli e barriere dai luoghi di lavoro e creare una cultura dell'inclusione. Da gennaio qualcosa è cambiato. In meglio?